Nei casi in cui l’accompagnamento dell’anziano si dimostri complicato a causa della difficoltà a deambulare, la Rete di Prometeo mette a disposizione un servizio di trasporto con mezzi attrezzati per ospitare ausili e carrozzine. Questo tipo di assistenza è fornito esclusivamente per consentire il raggiungimento di strutture sanitarie. Se si rendesse necessario, l’accompagnatore si renderà disponibile a seguire l’assistito anche una volta raggiunto il luogo di destinazione, coadiuvandolo nello svolgimento di visite mediche e interventi ambulatoriali.

Chi vive solo incorre spesso in piccoli inconvenienti dovuti al guasto di apparecchiature domestiche o al malfunzionamento degli impianti della casa (guasti del sistema idraulico o elettrico, guasti alle tapparelle o agli infissi, ecc.) oppure, più comunemente, a piccole necessità relative alla manutenzione domestica (come un lavandino otturato o una lampadina da cambiare) che l’anziano affronterebbe con difficoltà e correndo rischi per l’incolumità.

In questi casi, la Rete di Prometeo è in grado di fornire assistenza a fronte di una spesa molto contenuta, inviando l’intervento appropriata a casa del richiedente. Questo servizio di manutenzione punta a basarsi sempre più su una logica di mutua assistenza tra gli anziani del quartiere che aderiscono alle iniziative di Prometeo. Si prevede di affidare, in modo sempre più importante, la mansione di manutenzione a domicilio agli anziani con esperienza nel campo, in una logica virtuosa che tenda sempre più a fondarsi sul mutuo aiuto tra vicini di casa. In questo modo si valorizzano le competenze di chi interviene e si pesa sempre meno sulle risorse economiche di chi richiede l’intervento.